facebook

La Passione per le Maschere e per la storia

La Passione per le maschere e per la storia

 L’origine delle maschere risale nel tempo e si perde nella più antichità remota. Si presume che la sua invenzione sia dovuta ad scopi religiosi.


Fin dal Paleolitico l’essere umano ha indossato maschere e ha creato maschere di diversi materiali che si sono evoluti col trascorrere del tempo, se ne sono realizzati modelli con legno, paglia, corteccia, bucce di mais, stoffa, pelle, cartapesta, lattice, plastica e altri materiali.

La maschera è esclusivamente per coprire il viso, mentre ci sono altri mascheramenti che possono coprire tutto il corpo, in alcune culture, sono ancora utilizzati per scopi religiosi.

Penso ad ogni momento in cui un uomo indossa le maschere, a tutte le volte che ci nascondiamo dietro una maschera ogni giorno, dietro le nostre miserie, ci nascondiamo dietro una maschera per poter piangere perché nessuno ci veda, ci nascondiamo anche per poter ridere e sorridere di felicità oppure per dare felicità.

Dietro una maschera possiamo essere chi non siamo oppure chi realmente siamo. Con una maschera c’e qualcosa di certo….sempre  ruberemo il sorriso di qualcuno.

Felicità, tristezza, rabbia, malinconia….. sono un insieme di sentimenti che possiamo rinchiudere dietro un oggetto tanto banale quanto potente.

Penso all’antica Grecia, all’Impero Romano, alle maschere africane, alle maschere sarde …. penso a tutte le culture che hanno utilizzato le maschere e tutt’ora le indossano ….. sono infinite e ogni paese o regione nasconde qualcosa di meraviglioso con le sue proprie maschere.

Oggi voglio condividere qualcosa che ci rappresenta in Italia, l’amore per l’arte, l’amore per il teatro, per la musica, l’amore per la nostra cultura e per tutti quelli che come te amano la cultura italiana.

Lo condivido affinché uomini e donne di tutto il mondo non smettano di sognare, perché tutto ciò che ci abbellisce e ci fa del bene ci porterà ad essere felici, la mia idea è che dietro d’ogni uomo ci sia un bambino, e dentro ogni bambino c’è una creatura meravigliosa che va coltivata, amata ed educata con amore e creatività …

Ecco perché condivido questo video che mi ha riempito di gioia nel vederlo, perché ero entusiasta di vedere la reazione di ogni persona che l’ha visto a casa mia con me, per l’emozione del sorriso di mia figlia e di tutti quelli per cui lavoro ogni giorno per poter dare qualcosa di meglio, e questo è anche per te.

Spero che ti piaccia quanto me, in questo mondo di frenesia ti chiedo di prenderti un minuto e undici secondi per guardare, osservare e ascoltare la musica, guarda il video e lasciati trasportare dall’emozioni di tutto ciò che questo meraviglioso momento custodisce.

Un forte abbraccio.

Maximiliano Gimenez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su